Non è facile restare belli quando si ha più di 100 anni, soprattutto se si è stati seduti in una cantina o soffitta per gli ultimi decenni.

L’esperto di mobili antichi e restauratore Piran Sigfrido, ci  può aiutare. Egli offre qualche consiglio professionale per mantenere i nostri mobili antichi su misura in gran forma.

1. Proteggerlo da elementi nocivi. L’eccessivo calore, umidità e luce diretta del sole possono fare un sacco di danni ai mobili.

“Cercare di mantenere un’umidità costante [non più di 40 o 60 per cento],” consiglia.

2. Applicare Olio di sapone. Seguite le istruzioni sulla bottiglia e avrete una grande miscela per pulire le superfici in legno sporche.

3. Evitare oli di semi di lino e limone. Si può essere tentati di utilizzare questi prodotti, ma il cappotto del legno attira più sporco.

4. Utilizzare una cera in pasta. Circa una volta all’anno si deve applicare cera in pasta per aggiungere lucentezza e protezione contro gli inquinanti e umidità.

“Assicurarsi di rimuovere la cera in eccesso [per evitare l’accumulo]”, dice Grahn.

5. Affidare il vostro mobile antico danneggiato ad un professionista. Lesinare sulle riparazioni può avere un impatto negativo il valore del tuo pezzo.

 

Articolo realizzato in collaborazione con: Piran Sigfrido – mobili su misura Padova