Perché scegliere lo psicologo online

L’anno appena trascorso ha visto un boom di richieste per servizi psicologici, sono aumentati stati di ansia, crisi di coppia e problematiche familiari ma sono anche emersi problemi personali che rimanevano latenti. Affidarsi ad uno psicologo a volte può essere motivo di vergogna e timidezza per questo motivo tra i servizi più forti e in crescita per il nuovo anno c’è quello dello psicologo online.

L’importanza del supporto psicologico

Il supporto psicologico, soprattutto in questo periodo è fondamentale. Rientra a tutti gli effetti tra i servizi sanitari e per questo motivo anche molti consultori propongono il servizio di supporto psicologico. Attenzione però alla differenza tra psicologo e coach, sono molti che scelgono di professarsi come “psicologo” anche se solo coach. Si tratta di due professioni totalmente differenti, fate sempre riferimento all’ordine nazionale degli psicologi CNOP per essere sicuri di essere in buone mani.

Psicologo online: i vantaggi

Ma tra uno psicologo tradizionale e lo psicologo online quali sono le differenze? Tra i primi motivi che spingono le persone verso uno psicologo online rispetto ad uno in studio c’è il costo, chi riceve online costa meno di chi riceve in studio e il peso economico soprattutto in questo periodo si fa sentire in modo significativo.

La flessibilità è un altro dei motivi principali che vi aiutano a scegliere uno psicologo online, infatti i medici che ricevano tramite skype zoom o altre piattaforme hanno un orario di azione più ampio e meno rigido. Questo metterà a disposizione fasce orarie comode e pratiche anche per i lavoratori.

Altro vantaggio estremamente significativo è la continuità della terapia che non viene interrotta a causa di zone colorate e blocchi da parte dello stato per nuovi DPCM. Utilizzare il servizio di psicologo online vi aiuterà ad avere un appuntamento costante con il vostro terapeuta.

Lo psicologo online ci dà modo di superare i limiti geografici, ad esempio è un servizio ottimo che offrono molti psicologi presenti sui social: molti pazienti si rivolgono proprio a loro perché il loro viso ispira fiducia o perché online hanno trattato argomenti con cui il paziente sente familiarità.

 

News Reporter