Assistenza Climatizzatori Milano

Un record di caldo estivo di tutti i tempi continuano a cedere sotto il peso dell’aumento delle temperature globali , una tendenza che colpisce a casa, letteralmente e figurativamente, quando ricevi la bolletta mensile dell’aria condizionata. Sfortunatamente, gli errori che stai facendo con il tuo condizionatore domestico potrebbero ridurne l’efficienza, l’efficacia e la sicurezza, affermano gli esperti.

 

“Se si dispone di un sistema mal mantenuto, può essere contaminato da microrganismi che possono essere dannosi se inalati”, afferma Mark Mendell, uno scienziato del personale dell’Indoor Environment Group del Lawrence Berkeley National Laboratory. Mendell cita i problemi di asma e le allergie come alcuni di questi possibili danni.

 

Ecco alcuni degli errori più comuni che le persone fanno quando si tratta dell’aria condizionata a casa e alcuni semplici aggiustamenti che possono salvare i tuoi polmoni e il tuo portafoglio.

 

Non stai cambiando o pulendo i tuoi filtri AC

 

Come minimo, dovresti cambiare il filtro sull’unità AC centrale una volta ogni tre mesi , e almeno una volta al mese se il tuo sistema è sempre in funzione.

 

Trascurare questo compito e un filtro sporco può portare a uno scarso flusso d’aria o al congelamento della bobina dell’evaporatore dell’unità, afferma James Braun, professore di ingegneria e direttore del Center for High Performance Buildings della Purdue University. Un filtro sporco potrebbe aggiungere dal 5% al ​​15% alla bolletta dell’aria condizionata e ridurrà la durata dell’intero sistema. Fortunatamente, i filtri sostitutivi sono piuttosto economici, di solito meno di $ 10.

 

Se disponi di unità AC “split” senza condotto, dovrebbe esserci un pannello rimovibile sull’unità che ti consentirà di pulire il filtro con uno straccio, non è necessario sostituirlo.

 

Il tuo sistema non viene sottoposto a manutenzione annualmente

 

È possibile cercare tutorial video online sulla pulizia delle bobine e delle alette dell’unità AC, operazioni di manutenzione necessarie che mantengono il sistema attivo e funzionante in modo efficiente, afferma Braun. Potresti anche coinvolgere un professionista per la manutenzione del tuo sistema una volta all’anno. Il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti offre alcuni suggerimenti durante la ricerca di appaltatori di servizi AC.

 

Non hai un termostato programmabile

 

Forse sei uno di quei superumani che si ricorda sempre di regolare il termostato prima di uscire di casa. Ma se sei come il resto di noi, un termostato programmabile può farti risparmiare centinaia di euro sulla bolletta annuale dell’aria condizionata aumentando automaticamente la temperatura a quelle ore del giorno quando sei al lavoro o fuori casa, dice Braun. I nuovi termostati “intelligenti” controllabili dal telefono rendono la programmazione ancora più semplice, aggiunge.

 

Stai impostando il termostato troppo basso

 

La ricerca mostra che il corpo umano è in grado di adattarsi a temperature calde o fredde abbastanza rapidamente, ad esempio entro una o due settimane . Se consideri di ridurre fino al 3% la bolletta dell’aria condizionata per ogni grado in cui aumenti la temperatura, per non parlare dei potenziali vantaggi ambientali derivanti dalla riduzione dell’uso dell’aria condizionata, vale la pena sudare durante quel periodo di regolazione e impostare il termostato da qualche parte nel anni ’70 alti (o superiori se riesci a gestirli).

 

Ecco perché è così importante poter contare su una Assistenza Climatizzatori Milano Professionale, che sia in grado di risolvere ogni tuo problema al volo, senza farti patire il caldo o il freddo.

 

News Reporter